20 anni on-line
cerca nella categoria
parole da ricercare
Cerca per codice
Codice
AUGURI DI BUON NATALE

Gli uffici saranno chiusi
dal 23 dicembre al 7 gennaio

BUONE FESTIVITÀ
A TUTTA LA NOSTRA
AFFEZIONATA CLIENTELA

Filatelia

Libreria Filatelica

Catalogo generale
aggiornato on-line ogni settimana

Filatelia e storia postale, cartoline, cataloghi, colonie, falsi, fiscali, guide e manuali, posta aerea, marittima e militare, prefilatelia, tariffe postali, tematica, numismatica e collezionismo.

Sfoglia il catalogo

Ultimo aggiornamento: 07/12/2017

trovati 315 oggetti

selezione attiva
FILATELIA E STORIA POSTALE annulla selezione
selezionare una sotto-categoria
CATALOGO UNIFICATO
ISRAELE 2017/18

Catalogazione specializzata e quotazione di tutti i francobolli di Israele dal 1948.
Edizione ampliata e aggiornata fino a novembre 2016.

Nuovo
Cod. 1815E
- EUR 24,00

80 pp. - ill. a colori - brossura - 5a ed. 2017
In italiano

CURSORES
Anno X - n.20 - maggio 2017
Rivista di Storia Postale
(nuova serie)

Rivista dell'A.I.S.P. - Direttore responsabile Angelo Simontacchi

Paolo Bianchi, Discorso di benvenuto nel cinquantesimo dell'AISP
Giampaolo Guzzi, L'evoluzione filatelica di un "vecchio" socio AISP
Lorenzo Carra, Il 1866 nell'Oltre Po mantovano occidentale
Luigi Sirotti con la collaborazione di Gianfranco Rossetti e Giuseppe Rossi, Il servizio staffette nella R.S.I. - estate 1944 / aprile 1945
Federico Bottigliengo, L'archivio storico Bolaffi della filografia e della comunicazione
Massimo A. Mattioli, Da Caporetto al Piave
Giampaolo Guzzi, Il tormentato primo volo postale da Toulouse a Rio de Janeiro della Compagnie Aéropostale francese nel marzo 1928. - Le tourmenté premier vol postal de Toulouse à Rio de Janeiro de la Compagnie Générale Aéropostale en mars 1928
Federico Borromeo, Stato Pontificio, un interessante gruppo di lettere
Clemente Fedele e Francesco Luraschi, Una fonte per la storia postale
Stefano Alessio, Automobile e...filatelia
Marco De Biasi, I bolli tondo-riquadrati della provincia di Belluno
Flavio Pini, Le speciali cartoline per posta aerea
Roberto Quondamatteo, Utilizzo del bollo D.A.A.£. in transito a Milano nella corrispondenza inviata dallo Stato Pontificio al Regno di Sardegna
Giampaolo Guzzi, Errori di composizione dell'era fascista nel blocco datario degli annulli di Mentone italiana
Luigi De Felice, Come funzionavano le poste qualche annetto fa...

Nuovo
Cod. 2678E
- EUR 35,00

160 pp. - ill. a colori - brossura - ed. 2017
In italiano

CIF/UNIFICATO - STORIE DI POSTA
nuova serie - vol.16 novembre 2017
Studi, Notizie, Approfondimenti su Storia Postale & Comunicazioni
Rivista della Accademia Italiana di Filatelia e Storia Postale
a cura di Franco Filanci

IL PUNTO. E LA VIRGOLA
Franco Filanci, Che fichi gli stickerbolli
Rosalba Pigini, Gusto Olfatto Clessidra
Paolo Deambrosi, Ritorno al passato?

Franco Filanci, John Davies & Roy A Dehn, I DUE FALSI DELLA DE LA RUE - Storia postale ai margini del francobollo
Maurizio Bulegato, UN ARTISTA IN SERIE - Il Catalogo mondiale di francobolli di Donald Evans
Lorenzo Carra, GAETANO DE ZORZI POSTIGLIONE - Storia di un documento che viaggiò in posta per anni
Riccardo Bodo & Luca Romanini, LA SOMALIA VISTA DA MANCIOLI - Uno sguardo nell'atelier di un Artista del francobollo
Valter Astolfi, LA NASCITA DEL TELEGRAFO ELETTRICO IN SICILIA - Pagine di storia postale, e non solo, significativa
Federico Borromeo, I LUOGHI DELLA POSTA - AGGIORNAMENTO 2017 - Sedi e uffici dalla Cisalpina al Regno d'italia 1796-1815

SPUNTI & APPUNTI
Enrico Bertazzoli, Li chiamavano fac-simile
Giorgio Migliavacca, Una misteriosa rapina postale
F.M.F., Quando la periferia vale di più
Franco Filanci, Tutto più volte doppio

NOVITÀ DI POSTA
Quel che domani sarà storia postale

LO STATO DELL'ARTE
Il meglio di comunicazione e creatività del francobollo

IL CLUB DELL'OCCHIO ATTENTO
Recensioni e altro con riferimenti postali

Nuovo
Cod. 2654E
- EUR 18,00

112 pp. - ill. a colori - brossura - ed. 2017
In italiano

CIF/UNIFICATO - STORIE DI POSTA
nuova serie - vol.15 maggio 2017
Studi, Notizie, Approfondimenti su Storia Postale & Comunicazioni
Rivista della Accademia Italiana di Filatelia e Storia Postale
a cura di Franco Filanci

IL PUNTO. E LA VIRGOLA
Franco Filanci, La fiera degli errori
Paolo Deambrosi, Cavalli di Troia filatelici

Danilo Bogoni, UNA COLLEZIONE PER TUTTI - Marco De Marchi, un vero Grande collezionista
Enrico Bertazzoli & Luigi Ruggero Cataldi, GLI AUGURI TE LI CANTO E TE LI MANGI - Telegrammi di lusso e augurali, una posta a sé
Valter Astolfi, LAVORO ITALIANO NEL MONDO - Il servizio postale italo-britannico in Marocco
Francesco Luraschi, LETTERA DI PORTO O DI AVVISO? - Precisazioni sui servizi del Regno Lombardo-Veneto
Emilio Simonazzi, PROPAGANDA IN DIRIGIBILE - Aspetti ideologici e turistici di una serie di regime
Vito Mancini, L'ARTE DEI BOLLI NAPOLETANI - Varietà e caratteristiche dei bolli del Regno di Napoli
Thomas Mathà, UNO SCRIGNO DI LETTERE DA GIARDINO - La post-storia postale raccontata dal vivo

Spunti & Appunti
Franco Filanci, Fuori i centesimi, viva i centesimi
Franco Filanci, Raschiando il fondo
bt, Un modello contromano
Luigi Ruggero Cataldi, Poche lire per viaggiare gratis
Franco Filanci, I puntini sulle i di cartolina
db, Il cliente ha sempre torto

NOVITÀ DI POSTA
Quel che domani sarà storia postale

LO STATO DELL'ARTE
Il meglio di comunicazione e creatività del francobollo

IL CLUB DELL'OCCHIO ATTENTO
Recensioni, schede e segnalazioni di libri e altre cose con riferimenti postali

Nuovo
Cod. 2653E
- EUR 18,00

112 pp. - ill. a colori - brossura - ed. 2017
In italiano

SICIL POST MAGAZINE
Anno XVIII - n.35 - giugno 2017

Rivista dell'Associazione di Storia Postale Siciliana

Nuovo
Cod. 2682E
- EUR 25,00

44 pp. - ill. a colori - brossura - ed. 2017
In italiano

SICIL POST MAGAZINE
Anno XVII - n.34 - dicembre 2016

Rivista dell'Associazione di Storia Postale Siciliana

Nuovo
Cod. 2664E
- EUR 25,00

56 pp. - ill. a colori - brossura - ed. 2016
In italiano

IL NUOVO GAGGERO
Catalogo dei bolli tondo-riquadrati
del Regno d'Italia
2016
Daniele Prudenzano

Questa seconda edizione del catalogo presenta numerose novità rispetto alla prima brillantemente curata da Bruno Crevato-Selvaggi. Non si tratta di un mero aggiornamento dei bolli tondo-riquadrati del Regno d'Italia (1890-1920), pur inserendo oltre 1.200 nuovi ritrovamenti (complessivamente sono ora 8.204 i bolli catalogati): ad esempio, mette in evidenza tutti i bolli fino ad oggi sicuramente visti e conosciuti corredandoli con il primo e l'ultimo anno d'uso noto; propone, data la particolare tipologia del timbro, la separazione delle scritte della corona superiore e della corona inferiore, permettendo una precisa identificazione; oltre 20 pagine di introduzione con dati storici, l'origine del bollo tondo-riquadrato, la storia della catalogazione, i criteri usati per il catalogo, le varie tipologie dei bolli e le indicazioni del punteggio.
Il catalogo è suddiviso per regione e in ordine alfabetico per provincia. Inoltre è corredato da un utile indice delle località e numero di catalogo con relativa sigla della provincia (per poter risalire facilmente alla regione corrispondente).
Raccoglie oltre un cinquantennio di ricerche di studiosi, che hanno accumulato un'imponente mole di dati e l'hanno messa a disposizione con grande sensibilità e collaborazione.

Nuovo
ISBN: 978-88-96381-14-4
Cod. 2650E
- EUR 30,00

296 pp. - ill. b/n - formato cm 17x24 - brossura - 2a ed. 2016
collana «gli Utili»
VALUTAZIONI IN PUNTI
In italiano

POSTE ESTENSI
Trattato Storico e Storico-Postale 1453-1852
CATALOGO DEI BOLLI
2016
Giuseppe Buffagni

A seguito di numerosissimi ritrovamenti, dopo 15 anni dalla pubblicazione in quattro volumi di "Poste Estensi. Trattato storico e storico-postale - 1453-1852" relativo al Ducato, si è ritenuto fosse giunto il momento di aggiornare il catalogo, presente nel quarto volume, relativo ai "bolli" e "grafici" in uso nel Ducato stesso.
In questi anni sono state rintracciate diverse lettere con alcuni bolli nuovi, numerosi grafici delle varie località e bolli ausiliari o complementari. L'analisi di una mole davvero consistente di materiale, grazie all'aiuto di alcuni collezionisti del settore, ha permesso di apportare anche notevoli variazioni relative ai colori degli inchiostri utilizzati, ai periodi d'uso, ma soprattutto a "prima data nota" o a "ultima data nota".
La catalogazione, suddivisa per ufficio postale, comprende bolli nominativi, grafici, bolli ausiliari o complementari, di raccomandazione, alcuni sigilli per ceralacca. Sono presenti tutti i bolli di cui si è certi, in quanto rintracciati su missive o su documenti e/o inventari; in quest'ultimo caso vi è l'indicazione "non rilevato". Ogni bollo ha a fianco dell'immagine una brevissima descrizione con prima e ultima data nota; nella tabella, in che colore è stato rilevato e in che periodo, e i punti assegnati.
Nell'opera completa si possono trovare maggiori dettagli sui bolli stessi e sul loro uso, numerose riproduzioni di documenti su cui compaiono, altri bolli (ad esempio le varie settimane del bollo a cuore di Modena di cui qui è riportato solo un esempio).

Nuovo
ISBN: 978-88-96381-22-9
Cod. 1332EA
- EUR 25,00

il CATALOGO DEI BOLLI è in OMAGGIO a chi acquista l'opera completa

64 pp. - oltre 200 ill. b/n - formato cm 21x29,7 - brossura - ed. 2016
collana "la Storia attraverso i documenti"
VALUTAZIONI IN PUNTI
In italiano

IL FRANCOBOLLO DA 1/2 TORNESE DEL 1860
"CROCE DI SAVOIA"
Studio tecnico-descrittivo con ricostruzione della tavola
Seconda Edizione
Enzo De Angelis - Mauro Pecchi

Presentazione di Raffaele Diena

Tutto il volume è stato revisionato, corretto ed arricchito alla luce delle nuove acquisizioni d'archivio e di documentazione fotografica.
Nella maggior parte dei casi le foto sono state sostituite con altre a maggior definizione.
Rispetto alla prima edizione è adesso completa l'illustrazione fotografica di tutte e cento varietà della Trinacria.
Sono state poi aggiunte tre sezioni inedite: il capitolo sulle falsificazioni, approfondito ed arricchito con una estesa trattazione dei falsi De Sperati, al fine di consentirne in maniera certa il riconoscimento; una appendice sulla Trinacria (uso postale, annullamenti, falsificazioni, multipli e rarità); ed infine una appendice con il primo tentativo di ricostruzione della seconda tavola del 1/2 grano del Regno di Napoli.

Dalla presentazione di Raffaele Diena.
"Questa opera monumentale su di un unico valore postale che fu utilizzato per pochi mesi nel periodo a cavallo dell'unificazione d'Italia è sicuramente una prova di coraggio e determinazione da parte degli autori.
Non è facile riuscire ad ottenere tanta documentazione, pur essendo partiti da una base importante come 'I francobolli del Regno di Napoli' di Emilio Diena. [...] è fondamentale sottolineare che oltre alla ricerca storico-postale, menzionando tariffe ed usi dell'epoca, mostrando le varie fasi di realizzazione in ogni suo passaggio e le caratteristiche tecniche fin nei minimi particolari, questo libro vuole arrivare a far identificare con matematica precisione ogni posizione della 'crocetta'.
Proprio in questo si sono concentrati, grazie al procedimento da loro stessi adottato per plattare ognuna delle cento 'varietà', tramite supporti comparativi informatici e avendo a disposizione migliaia di fotografie."

Nuovo
Cod. 2679E
- EUR 100,00

246 pp. - ill. a colori - ril. - 2a ed. 2017
In italiano

FILATELICA 2016 - LA FILATELIA NEL III MILLENNIO
ATTI DEL SETTIMO CONGRESSO NAZIONALE
7-9 ottobre 2016 - Fermo (FM) - Hotel Astoria
+ CD con tutte le immagini a colori

Atti del settimo Congresso "Filatelica", volume che racchiude una serie di articoli sugli argomenti affrontati durante l'incontro e la presentazione delle collezioni esposte, un insieme di temi classici e temi più moderni, per accontentare i cultori di interessi assai diversi.

LE RELAZIONI

- Settanta anni del referendum istituzionale, di Emilio Simonazzi
- Le cosiddette collettorie del Lombardo Veneto in epoca filatelica, di Massimiliano Ferroni
- Ricordi filatelici di un giovane patriota: i francobolli del CLN della Valle Bormida, di Flavio Pistarino
- Guantanamera, la storia postale della Base Navale statunitense di Guantanamo, Cuba, di Enrico Carsetti
- IGY - Anno geofisico internazionale - 1957/1959, di Antonio Galante
- Le pretese di sovranità territoriale in Antartide, di Tullio Scovazzi
- Umberto Nobile e il "Norge" nel 90° anniversario del volo transpolare, di Emilio Milisenda
- Cotto e Bollato. Ovvero come la gastronomia può far venire l'appetito ai collezionisti, di Carlo Galimberti
- Attenti ai falsi, di Franco Filanci
- Bolli e annullamenti dell'Ufficio postale di Milano dal 1848 al 1853 - Storia di due annulli gemelli, di Luca Savini e Francesco Luraschi
- Dal Marzocco al 50 Grana di Napoli: lo studio delle varietà, di Emilio Calcagno
- La leggenda di Jean Mermoz, di Flavio Riccitelli
- Freddo e foche in uno scenario candido: i Poli di Silvio Zavatti, di Rosalba Pigini
- Il francobollo del guardiano del faro di Sombrero Island, di Fabio Vaccarezza
- Filografia filatelica, di Alessandro Zeni

LE COLLEZIONI (con le immagini di tutti i fogli illustrate nel CD)

- I francobolli Monumenti Distrutti della Repubblica Sociale Italiana, di Seref Bornovali
- Istantanee da Cuba, di Enrico Carsetti
- Dallo Sparre ai De La Rue, di Giuseppe Cirneco
- F come follia. Da Psiche alla moderna psichiatria, di Sergio De Benedictis
- La storia attraverso i francobolli - l'unificazione d'Italia, di Stefano Forcolin
- Memelland, di Stefano Forcolin
- IGY - Anno geofisico internazionale - 1957-58, di Antonio Galante
- Gli annulli della bollatrice di Enrico Dani, le prime macchine italiane per obliterazione francobolli, di Stefan Jürgens
- Patrioti Valle Bormida: progettualità e concretizzazioni per il servizio postale, di Nella Negri
- La posta della Repubblica dell'Ossola (da un lavoro collezionistico e di ricerca iniziato da Gianfranco Pastormerlo durante la Presidenza del C.I.F.R.), di Luigi Pirani
- I servizi postali ausiliari dei comuni durante il secondo conflitto mondiale, di Luigi Pirani
- CLN Valle Bormida (la storia postale dell'emissione nella corrispondenza degli ideatori), di Flavio Pastorino
- 1863-1882, dalla tipografia De La Rue di Londra all'Officina Carte Valori di Torino, ovvero dalla prova di stampa di un conio all'ultimo numero di tavola, di Maurizio Pozzoni
- Il servizio aeropostale con il Sudamerica sulla "Linea Mermoz" Aeropostale & Air France (1928-1940), di Flavio Riccitelli
- ASFE: Malaysian States, di Rick Scott
- Dalla Monarchia alla Repubblica, il Referendum Istituzionale, di Emilio Simonazzi
- Storia postale di Campione d'Italia, 1840-1937, di Eric Werner

Nuovo
Cod. 2666E
- EUR 32,00

184 pp. - ill. a colori - brossura - ed. 2016
In italiano

Nel CD allegato, a colori, tutti i fogli delle 17 collezioni esposte.

FOGLI DEI FRANCOBOLLI DEGLI ANTICHI STATI ITALIANI
Antonello e Maria Isabella Cerruti

63 fogli di altrettanti diversi francobolli degli Antichi Stati Italiani sono riprodotti, anche ingranditi e dettagliati in quarti o metà fogli, su 150 pagine di carta fotografica di formato A3, contenute in una cartella porta documenti.
Uno studio semplice quanto indispensabile per gli specialisti degli Antichi Stati Italiani che vogliano ammirare e studiare questi francobolli anche per individuare e plattare le singole posizioni all'interno delle composizioni tipografiche o delle tavole calcografiche e litografiche.
Quasi tutti i francobolli di cui sia noto il foglio completo sono stati presi in considerazione e la scelta di non rilegare le pagine consentirà l'eventuale completamento del testo con altre riproduzioni che si dovessero reperire.
Il testo è riprodotto in un numero limitato di copie.

Nuovo
Cod. 2674E
- EUR 175,00

150 pp. - ill. a colori - carta fotografica - schede mobili in cartella porta documenti cm 60x37- ed. 2017
In italiano

RSI
LA SOPRASTAMPA DI TERAMO
Antefatti storici, caratteristiche di stampa e plattabilità
Nicola Lucio Cipriani

Debitamente illustrato con le immagini a colori di francobolli, buste e documenti, il libro nasce dalla consultazione del materiale di cui è composta la corposa collezione di Francesco Di Francesco, che comprende anche la tabella originale delle tirature, dei quantitativi venduti e di quelli inceneriti.
Il testo è suddiviso in cinque capitoli: "Gli antefatti storici" - "I soprastampati di Teramo: usi e tariffe" - "Le caratteristiche di stampa" - "Tabella degli errori di composizione" - "Tabella dei difetti da usura dei caratteri e punti di colore".
L'opera si presenta come punto di riferimento completo ed esaustivo sull'argomento trattato.

Nuovo
Cod. 2672E
- EUR 25,00

56 pp. - ill. a colori - ril. con punto metallico - ed. 2017
In italiano

COMPENDIUM OF THE
HISTORY OF THE POSTS IN ITALY
FROM ANTIQUITY TO THE THIRD MILLENNIUM
Giorgio Migliavacca

COMPENDIO DI
STORIA DELLE POSTE IN ITALIA
DALL'ANTICHITÀ AL TERZO MILLENNIO

Prefazione di Clemente Fedele

Versione ampliata con numerosi nuovi inserimenti rispetto all'edizione in italiano.
I termini "poste" e "posta" , prima di indicare una realtà amministrativa ed essere sinonimo di scambi epistolari, nascono per indicare specifici trasporti in grado di far viaggiare dispacci alla più alta velocità possibile. Dai primi messaggeri a cavallo si passa ai maestri di posta stanziali con i loro garzoni o postiglioni che danno vita al servizio di posta cavalli. Tra tardo Trecento e metà Cinquecento si susseguono varie evoluzioni; nel XVI secolo nasce anche il servizio di posta lettere, un modello valido fino all'arrivo del treno e del telegrafo elettrico nell'Ottocento; infine si arriva alle telecomunicazioni, al telefono e alla telematica.
Un excursus essenziale ed esaustivo allo stesso tempo.

Nuovo
Cod. 2668E
- EUR 35,00

256 pp. - ill. a colori - ril. - ed. 2017
In inglese

SAKURA 2018
CATALOGUE OF JAPANESE STAMPS

SAKURA 2018
CATALOGO DEI FRANCOBOLLI GIAPPONESI

Questo è il catalogo standard dei francobolli giapponesi pubblicato a colori annualmente. Sono catalogati tutti i francobolli a partire dal primo del 1871 fino agli ultimi emessi.
Non include i francobolli di posta militare, occupazioni e Manchoukuo, interi postali.

Nuovo
Cod. 990E
- EUR 25,00

364 pp. - ill. a colori - brossura - ed. 2017
VALUTAZIONI IN SEN/YEN
In giapponese con diciture dei francobolli anche in inglese

IL COMMERCIO FILATELICO IN ITALIA
L'EVOLUZIONE A CAVALLO DI DUE SECOLI
Emilio Simonazzi

In quest'opera viene effettuata, per la prima volta, la ricostruzione dell'attività commerciale filatelica che nel tempo ha accompagnato, affiancandolo, lo sviluppo del collezionismo di francobolli nel nostro Paese, dai primi anni dell'unità nazionale sino agli anni settanta ed ottanta del Novecento. Un compito assai complesso dovuto alle difficoltà nel reperire notizie e documenti delle centinaia di mercanti filatelici attivi in Italia nell'arco di un secolo. Rilevanti, anche dal punto di vista collezionistico, sono le riproduzioni di buste spedite e viaggiate dalle ditte filateliche, oltre a bollettini, listini e generica corrispondenza inviata o ricevuta dai commercianti filatelici italiani. Un'ulteriore testimonianza di quanto quest'ultimi abbiano contribuito, anche a livello internazionale, a dar vita al collezionismo filatelico.

Nuovo
Cod. 2671E
- EUR 32,00

132 pp. - ill. a colori - ril. - ed. 2017
In italiano

LA RIFORMA POSTALE DEL 1863
NEL REGNO D'ITALIA
leggi, convenzioni, documenti, tariffe
Forti Gianluigi Maria

La riforma postale del 1863 ha segnato una svolta nel panorama postale italiano. La nascita del Regno d'Italia ha obbligato il Legislatore ad elaborare una normativa che tutto sommato da nord a sud non scontentasse nessuno.
La Legge 5 maggio 1862 n.604, che riformava il sistema postale, non può essere considerata fine a se stessa ma solamente l'anello di congiunzione tra un'epoca postale frammentaria preunitaria e una moderna unitaria. Per questo motivo è essenziale l'esegesi storica di ogni contenuto verificando tutte le trasformazioni che le norme hanno subito nel corso degli anni prima e dopo il 1863 direttamente dai testi originali.
Si è voluto approfondire questo importante momento storico in un modo nuovo per lasciare a studiosi e collezionisti il piacere di verificare personalmente le fonti legislative. In oltre 600 immagini a colori sono infatti presentati in originale più di 80 leggi, convenzioni e decreti riportati integralmente o con gli articoli più significativi e rilevanti che ripercorrono la normativa postale dal 1818 al 1888 evidenziando l'evoluzione che le varie norme hanno subito negli anni.
Tale processo è accompagnato da oltre 250 documenti postali che testimoniano le modifiche normative intervenute con riferimento principalmente alle tariffe ma senza trascurare date, percorsi e notizie storiche.
Il volume, elaborato con materiale dalle collezioni personali dell'autore allestite in molti anni di appassionate ricerche, si chiude con un dettagliato elenco in ordine cronologico di tutte le leggi e i decreti.

Nuovo
ISBN: 978-88-96381-15-1
Cod. 2700E
- EUR 40,00

272 pp. - oltre 600 immagini a colori - formato cm 21x29,7 - carta patinata di alta qualità - ril. - ed. 2017
collana "la Storia attraverso i documenti"
In italiano

LA POSTA NELLA PROVINCIA DI BERGAMO
dall'amministrazione Lombardo-Veneta a quella Sardo-Italiana
1850-1866
Francesco Dal Negro

Completamente illustrata a colori con la riproduzione di lettere e bolli, l'opera si compone di due parti: nella prima si dà una descrizione della situazione geografica, politica ed economica della provincia di Bergamo negli anni a cavallo del 1859, l'anno dell'annessione al Regno di Sardegna; in questo quadro sono anche esaminati i servizi postali esistenti sul territorio, sia nel periodo Lombardo - Veneto sia in periodo Sardo - italiano.
Nella seconda parte, che costituisce il catalogo con relative valutazioni, sono elencati alfabeticamente (a parte Bergamo, capoluogo, posto all'inizio) tutti i 76 uffici postali che hanno operato nella provincia, classificati sulla base dei bolli annullatori impiegati nel periodo preso in esame.
Nella presentazione dei diversi bolli, per gli uffici cosiddetti "preesistenti", cioè istituiti in epoca lombardo -veneta, viene preso in considerazione il periodo storico amministrativo pertinente.
Per gli uffici di nuova istituzione, creati progressivamente dal gennaio 1860, è sottintesa l'appartenenza al periodo Sardo - italiano e pertanto la relativa valutazione non viene condizionata dal particolare periodo storico.
Dei singoli uffici viene descritto il bollo annullatore, quando unico, o i diversi e successivi quando più di uno.
Alcuni bolli, nel periodo del loro utilizzo, vennero impressi con inchiostri di colore diverso dal nero, in tinte che vanno dall'azzurro al verde.
Per ogni bollo di ogni ufficio sono state riportate la prima e l'ultima data riscontrate.

Nuovo
Cod. 2683E
- EUR 50,00

208 pp. - ill. a colori - ril. - ed. 2017
VALUTAZIONI IN PUNTI
In italiano

JPS 2017 - CHINESE STAMP CATALOGUE
ILLUSTRATED IN COLOURS

JPS 2017 - CATALOGO DEI FRANCOBOLLI CINESI ILLUSTRATO A COLORI

Catalogo dei francobolli di Cina, pubblicato a colori da Japan Philatelic Society Foundation, editore del famoso catalogo SAKURA.
Sono catalogati in ordine cronologico tutti i francobolli a partire da ottobre 1949 incluso Hong Kong, FDC, libretti.

Nuovo
Cod. 1803E
- EUR 32,00

400 pp. - ill. a colori - brossura - piccolo formato - ed. 2016
VALUTAZIONI IN YEN GIAPPONESI
In giapponese - diciture dei francobolli anche in inglese

FRANCESCO TASSO E LA NASCITA DELLE POSTE D'EUROPA
NEL RINASCIMENTO

FRANCESCO TAXIS AND THE BIRTH OF THE EUROPEAN POSTAL SERVICES IN THE RENAISSANCE
Tarcisio Bottani

Francesco Tasso (Cornello dei Tasso 1459 - Bruxelles 1517) è considerato il capostipite della famiglia che tra la fine del Quattrocento e i primi decenni del Cinquecento avviò e organizzò le poste degli Asburgo, creando collegamenti veloci e stabili con le principali città europee, attività per la quale viene riconosciuto ai Tasso il merito di aver fondato le moderne poste d'Europa.
Il testo, proposto anche nella versione inglese, è imperniato sulla figura del capostipite e analizza i documenti sui quali si costruì la fortuna dei Tasso: dopo l'iniziale riferimento alle origini della famiglia da Cornello e l'accenno ai primi incarichi postali a Venezia e presso la corte pontificia, si sofferma sugli inizi delle poste tassiane in Tirolo, illustrando le ricevute per compensi percepiti da Francesco e dai suoi parenti per attività postali.
Il libro descrive quindi l'avvio delle poste delle Fiandre, analizzando il contenuto delle lettere patenti di Filippo il Bello e Carlo I di Spagna che assegnarono a Francesco Tasso il ruolo di capo e maestro delle poste imperiali.
Il contenuto di queste patenti viene riportato integralmente, assieme alla versione in lingua corrente; lo stesso vale per la patente di Carlo I (il futuro imperatore Carlo V) del 12 novembre 1516, con la quale si fa coincidere la nascita ufficiale delle moderne poste europee.
L'ultima parte del volume si occupa degli aspetti più personali della vita di Francesco, e in particolare della devozione alla chiesa di Notre-Dame du Sablon, nella quale fece realizzare la cappella votiva di famiglia.
Chiude l'opera un cenno alla diffusione delle poste nelle principali città europee dopo la morte di Francesco, avvenuta nel 1517, e al ruolo dei nipoti che ne assunsero l'eredità per espanderla fino a farne un'impresa multinazionale destinata a durare per secoli.

Nuovo
Cod. 2686E
- EUR 25,00

232 pp. - ill. b/n e a colori - brossura - ed. 2017
In italiano e inglese

PACCHI POSTALI
in Italia 1881-1914: una storia filatelica... e non solo
Emanuele Gabbini

L'autore ha intrapreso uno studio del servizio basandosi su tutte le fonti legislative e normative dei primi trentacinque anni del servizio (1881-1914) raccogliendo e analizzando una mole enorme di documenti ufficiali.
Il volume inquadra la situazione storica che ha determinato l'avvento del servizio con la firma della convenzione di Parigi del 1880; chiarisce quali leggi, norme e disposizioni disciplinano il servizio per l'interno, per l'estero, per gli uffici italiani all'estero e per le colonie; spiega l'evoluzione dei vari tipi di bollettini postali e la modalità della loro affrancatura; dettaglia l'evoluzione dei servizi e delle tariffe per l'interno e per l'estero (le tariffe per l'estero sono raccolte in ben 35 pagine e non erano mai state pubblicate prima d'ora); quantifica l'evoluzione del servizio con i dati statistici ufficiali delle spedizioni e presenta un quadro delle merci spedite (nei primi 35 anni di servizio, sono stati spediti dall'Italia 275 milioni di pacchi, dei quali 26 per l'estero, per un trasporto complessivo di oltre 1 milione di tonnellate di merci); espone interessanti considerazioni filateliche incluso la stima del materiale esistente e la rarità dei vari bollettini di spedizione; ha in Appendice l'elenco completo dei paragrafi dei "Bullettini Postali" attinenti al servizio dei pacchi emessi dal 1881 al 1914 ed una "carrellata" con la riproduzione a colori di 64 bollettini postali particolarmente interessanti con la relativa descrizione.

Nuovo
Cod. 2684E
- EUR 40,00

208 pp. - ill. a colori - ril. - ed. 2017
In italiano