Filatelia

Libreria Filatelica

Catalogo generale
aggiornato on-line ogni settimana

Filatelia e storia postale, cartoline, cataloghi, colonie, falsi, fiscali, guide e manuali, posta aerea, marittima e militare, prefilatelia, tariffe postali, tematica, numismatica e collezionismo.

Sfoglia il catalogo

Scarica il pdf

Ultimo aggiornamento: 16/11/2018
selezionare una categoria

Ultimi arrivi

ORIGINALI E FALSI
Appunti sparsi
Antonello e Maria Isabella Cerruti

Terzo volume della serie "Originali e Falsi" che, questa volta nella versione di stampa su carta fotografica in 62 pagine, analizza diversi esemplari ad integrazione dei due volumi precedenti, di: Lombardo Veneto, Italia Regno, I Guerra Mondiale, Trentino - Alto Adige, Costantinopoli, Africa Orientale Italiana, Occupazioni delle II Guerra Mondiale, Emissioni locali in periodo di R.S.I., Comitati di Liberazione Nazionale, Italia Repubblica, Trieste A, San Marino, Vaticano e Cina.

Nuovo
Cod. 2594E
- EUR 40,00

62 pp. - ill. a colori - ril. punto metallico - ed. 2018
In italiano

MICHEL - GIOCHI OLIMPICI DI TUTTO IL MONDO 2018

Il catalogo è suddiviso per paese in ordine alfabetico. Comprende le emissioni dei francobolli per i Giochi Olimpici dal 1896.
Quasi 12.000 le immagini a colori e circa 4.500 i francobolli presi in considerazione.

Nuovo
Cod. 2645E
- EUR 75,00

780 pp. - ill. a colori - brossura - 2a ed. 2017
In tedesco

I FRANCOBOLLI DA 2 GRANA
DEL REGNO DI SICILIA
Antonello Cerruti

In oltre trenta tavole a colori ed in b/n sono riprodotte le tre tavole allestite per la stampa del 2 grana del Regno di Sicilia. Con ingrandimenti particolareggiati sono esaminati in dettaglio tutti i ritocchi ed anche le singole tavole (intere, divise in due ed in quattro) in modo da rendere agevole anche ai meno esperti il plattaggio dei singoli francobolli.

Nuovo
Cod. 2565E
- EUR 35,00

36 pp. - ill. a colori - ril. punto metallico - ed. 2018
In italiano

ANTICHI STATI ITALIANI
ORIGINALI E FALSI
I falsi di Jean De Sperati
Antonello Cerruti

12 pagine su carta fotografica con le riproduzioni a colori ed ingrandite degli originali e dei corrispondenti falsi realizzati da Jean De Sperati e la descrizione delle caratteristiche per distinguerli.
Si tratta dei falsi di Luogotenenza di Napoli, Ducato di Parma, Stato Pontificio, Regno di Sardegna, Sicilia, Granducato di Toscana.

Nuovo
Cod. 2549E
- EUR 20,00

12 pp. - ill. a colori - ril. punto metallico - ed. 2018
In italiano

FIUME - 1918-1924
I servizi postali e la filatelia tra vicende
storiche e vita di tutti i giorni
EDIZIONE AGGIORNATA
Emoroso Oliviero

In oltre 400 pagine, quasi tutte illustrate, l'autore ha analizzato nei minimi dettagli tutte le emissioni filateliche fiumane e la relativa storia postale, mettendo in rilievo le vicende che le hanno accompagnate. Per i francobolli di Fiume è molto importante: per conoscerli e comprenderne il significato dobbiamo calarli nel loro contesto storico.
Dopo la Prima Guerra Mondiale (1918-1924) Fiume divenne città indipendente, con propria moneta e propri francobolli. L'indagine dello studio non è facile, dal momento che quasi tutta la documentazione ufficiale è andata distrutta o risulta introvabile. Questo libro rappresenta un'opera letteraria obbligatoria per chiunque voglia studiare o collezionare francobolli o storia postale di Fiume: un esaustivo lavoro che costituisce il compendio dell'appassionato impegno di tanti studiosi che si sono via via dedicati a posizionare i tasselli necessari per la realizzazione di un mosaico il più possibile completo ed accettabile.
Ogni emissione viene esaminata tecnicamente ed inquadrata in relazione al particolare momento storico che ne ha visto la nascita e per questo vengono riferite la storia ed aspetti meno conosciuti dell'economia e della vita quotidiana dell'epoca, incluse le vicende monetarie che accompagnarono il passaggio dalla corona ungherese alla lira. Vengono affrontati anche una serie di terreni filatelici ancora in buona parte inesplorati: la storia postale ed in particolare gli usi postali - le tariffe, spesso incomprensibili in mancanza di riferimenti giuridici certi - gli annullamenti e i timbri di censura - la posta militare di terra, di cielo e di mare - gli interi postali.
Il libro è suddiviso nelle seguenti parti:
Parte prima - L'occupazione interalleata
Parte seconda - Prosegue l'occupazione interalleata
Parte terza - Il periodo dannunziano
Parte quarta - Dallo Stato libero all'annessione all'Italia

Nuovo
Cod. 2521E
- EUR 58,00

434 pp. - ill. a colori - brossura - ed. 2018
In italiano

SAKURA 2019
CATALOGUE OF JAPANESE STAMPS

SAKURA 2019
CATALOGO DEI FRANCOBOLLI GIAPPONESI

Questo è il catalogo standard dei francobolli giapponesi pubblicato a colori annualmente. Sono catalogati tutti i francobolli a partire dal primo del 1871 fino agli ultimi emessi.
Non include i francobolli di posta militare, occupazioni e Manchoukuo, interi postali.

Nuovo
Cod. 990E
- EUR 25,00

352 pp. - ill. a colori - brossura - ed. 2018
VALUTAZIONI IN SEN/YEN
In giapponese con diciture dei francobolli anche in inglese

ZUMSTEIN
SCHWEIZ & LIECHTENSTEIN 2019

ZUMSTEIN 2019 - SVIZZERA E LIECHTENSTEIN

Catalogo dei francobolli di Svizzera, Liechtenstein, Nazioni Unite - Ginevra, Campione d'Italia, divisi per paese in ordine cronologico. Incluse varietà, sovrastampe, servizi, filigrane, colori, tariffe,...
Le lettere Pro Juventute sono presentate in un capitolo a parte.
Novità: riferimenti sulle sfumature dei "Rappen", nuove varietà classiche, bolli contraffatti o pre-datati.
Con numerazione Zumstein.

Nuovo
Cod. 1003E
- EUR 42,00

1008 pp. - ill. a colori - brossura - ed. 2018
VALUTAZIONI IN SFR
Tabella di conversione franchi svizzeri / euro
In tedesco e francese con introduzione in tedesco, francese, inglese e spagnolo

I FALSI PER POSTA
USATI IN ITALIA FINO AL 1863
Lombardo Veneto - Regno di Napoli - Province napoletane - Pontificio - Regno d'Italia
Antonello Cerruti

36 pagine su carta fotografica con le riproduzioni a colori ed ingrandite di tutti i falsi per posta usati negli Antichi Stati Italiani ed in Italia sino al 1863.

Nuovo
Cod. 2550E
- EUR 40,00

36 pp. - ill. a colori - ril. punto metallico - ed. 2018
In italiano

LA COMUNICAZIONE EPISTOLARE DA E PER TORINO
VOL. IV IL REGNO DI VITTORIO AMEDEO III (1773-1796)
E LE TARIFFE POSTALI DEL 1795 BASATE SULLA DISTANZA
IN POSTE
Italo Robetti e Achille Vanara

Il Regno di Vittorio Amedeo III andò dal 1773 al 1796 e comprese un periodo di quasi vent'anni.
Per quanto riguarda le Poste, tutto si svolgeva in base alle note patenti del 1772, con il sistema tariffario illustrato nel. 3° volume.
Il secondo periodo del regno di questo sfortunato sovrano fu, invece, tutt'altro che tranquillo, a cominciare dalla Rivoluzione Francese che, nel 1789, sconvolse l'intera Europa.
Proprio in questo tormentato periodo a Torino si pensò ad un'importante riforma postale che modificava completamente la metodica usata nella tassazione della corrispondenza. Si introdusse, con le patenti del 1795, un criterio del tutto nuovo per il Piemonte, cioè quello di legare il porto delle lettere alla distanza tra la località da cui partiva la lettera a quella di destinazione (criterio già in parte applicato dalla Francia in base alle leghe percorse). Più il percorso era lungo più alto era il porto da pagare a carico del destinatario. Poiché i percorsi che servivano per la posta dei cavalli erano misurati in "poste", altrettanto si fece per le lettere. I parametri diventarono quindi due: uno era il tipo di lettera (semplice, coperta, doppia, per oncia) e l'altro era la percorrenza misurata in "poste".

Nuovo
Cod. 2694E
- EUR 30,00

334 pp. - quasi 500 ill. a colori - brossura - ed. 2017
In italiano

LA RIFORMA POSTALE DEL 1863
NEL REGNO D'ITALIA
leggi, convenzioni, documenti, tariffe
Forti Gianluigi Maria

La riforma postale del 1863 ha segnato una svolta nel panorama postale italiano. La nascita del Regno d'Italia ha obbligato il Legislatore ad elaborare una normativa che tutto sommato da nord a sud non scontentasse nessuno.
La Legge 5 maggio 1862 n.604, che riformava il sistema postale, non può essere considerata fine a se stessa ma solamente l'anello di congiunzione tra un'epoca postale frammentaria preunitaria e una moderna unitaria. Per questo motivo è essenziale l'esegesi storica di ogni contenuto verificando tutte le trasformazioni che le norme hanno subito nel corso degli anni prima e dopo il 1863 direttamente dai testi originali.
Si è voluto approfondire questo importante momento storico in un modo nuovo per lasciare a studiosi e collezionisti il piacere di verificare personalmente le fonti legislative. In oltre 600 immagini a colori sono infatti presentati in originale più di 80 leggi, convenzioni e decreti riportati integralmente o con gli articoli più significativi e rilevanti che ripercorrono la normativa postale dal 1818 al 1888 evidenziando l'evoluzione che le varie norme hanno subito negli anni.
Tale processo è accompagnato da oltre 250 documenti postali che testimoniano le modifiche normative intervenute con riferimento principalmente alle tariffe ma senza trascurare date, percorsi e notizie storiche.
Il volume, elaborato con materiale dalle collezioni personali dell'autore allestite in molti anni di appassionate ricerche, si chiude con un dettagliato elenco in ordine cronologico di tutte le leggi e i decreti.

Nuovo
ISBN: 978-88-96381-15-1
Cod. 2700E
- EUR 40,00

272 pp. - oltre 600 immagini a colori - formato cm 21x29,7 - carta patinata di alta qualità - ril. - ed. 2017
collana "la Storia attraverso i documenti"
In italiano